Soddisfatta, orgogliosa: Cerea è orgogliosa della sua città di origine - Torino - e dei suoi abitanti per le capacità dimostrate nella realizzazione di un futuro diverso per la spesa di attenzione e, più in generale, per le attività commerciali di vendita al dettaglio.
Ma non solo.

È motivo di orgoglio per Cerea il partire da Torino con un nuovo progetto che sta già approdando in altre città italiane - prime fra tutte Milano e Roma - con l’ambizione di creare un sistema in cui il termine sostenibilità sia un modo di essere e non un vocabolo abusato della lingua italiana.

È motivo di orgoglio sapere che Cerea non lascerà mai Torino perché è proprio grazie alla solidità di questa Città che si è forgiata ed è questa la prima in Italia a cui vuole restituire qualcosa.

Cerea sa chi è e dove vuole andare ma soprattutto sa che può realizzare il proprio progetto in maniera sostenibile affiancando in un’unica equazione tradizione e innovazione, come nella migliore abitudine torinese.

Senza l’Italia, Torino sarebbe più o meno la stessa.

Ma senza Torino, l’Italia sarebbe molto diversa.
Umberto Eco